Networking aziendale: competizione o collaborazione?

By 23 Ottobre 2017Dicembre 4th, 2019Articoli

Qual è la strategia vincente per le imprese?

Gli esperti di marketing ed economia non hanno alcun dubbio: la collaborazione è la strategia vincente per le imprese del futuro. Anche se difficile ed impegnativa la strada della collaborazione è sicuramente la più giusta da percorrere, soprattutto oggi e in un paese come l’Italia il cui tessuto produttivo si caratterizza per la prevalenza di piccole e medie imprese (PMI).

Solo unendo le forze, facendo sistema, creando un network, costruendo un sistema di relazioni, le nostre piccole e medie imprese possono assorbire al meglio le spinte monopolistiche operate dai grandi gruppi aziendali e competere con maggior successo in un mercato sempre più complesso e globalizzato. Sì, perché oggi la competizione non si misura più a livello locale ma a livello nazionale, europeo o anche mondiale E cambiare il modo di approcciarsi al mercato diventa quindi indispensabile.

Cosa significa per le aziende fare network?

Un network aziendale si configura come l’unione di conoscenze e di competenze intorno alla creazione di progetti utili all’implementazione della filiera in cui si opera. Fare network vuol dire, quindi, aggregarsi per innovare ed incrementare il business mettendo tutte le proprie risorse e politiche aziendali a disposizione di un progetto di crescita globale; sentirsi parte di un’organizzazione comune, guardare nella stessa direzione e tendere verso il raggiungimento dei medesimi obiettivi. Ma fare network significa anche condividere costi e rischi connessi allo sviluppo di tale progetto.

Perché il fare network si rivela una strategia tanto efficace?

Che si parli di sistema o di distretto entrare a far parte di un network aziendale comporta numerosi benefici sia in termini di ridotto investimento che di incremento del business. Attraverso la creazione di un network aziendale non solo si riducono gli oneri finanziari ma si velocizzano i processi di produzione e di apprendimento, si crea nuova conoscenza e migliora la comunicazione con fornitori e clienti finali. Inoltre far parte di un network stimola a ricercare le soluzioni migliori nell’interesse di tutti e contribuisce ad orientare le imprese partecipanti verso lo sviluppo tecnologico e l’innovazione del prodotto.

E qual è il ruolo che Internet assume in un network aziendale?

Strumento collaborativo per eccellenza, Internet gioca un ruolo determinante aiutando le imprese a comunicare meglio tra loro e con i consumatori e agevolando il processo di scambio e condivisione di documenti, informazioni e conoscenze. In particolare l’utilizzo di piattaforme web come blog, forum e social network si rivela una strategia molto utile per diffondere ed aumentare la conoscenza dei propri prodotti o servizi e per monitorare la percezione esterna della propria immagine.

Networking significa creare e governare le relazioni e i rapporti d’interazione e di scambio con altri soggetti in modo organizzato e consapevole.

L’analisi dettagliata della frase parte dai verbi “creare” e “governare”. Il termine “creare” indica che le relazioni non sono qualcosa che qualcuno ti può imporre, ma sono il frutto di una nostra azione che parte spontaneamente o in reazione a uno stimolo esterno. Il verbo “governare” invece indica che queste relazioni devono essere gestite nel tempo, sviluppate e coltivate. La definizione di networking continua e dice che queste relazioni devono essere gestite in modo organizzato e consapevole. Cosa significa? Se le relazioni sono più o meno spontanee è necessario non lasciare all’istintività e al caso la gestione e il mantenimento della rete. Serve quindi organizzazione, ma anche consapevolezza delle azioni che facciamo.

Leave a Reply

La tua richiesta è andata a buon fine!

C'è stato un problema con la richiesta. Riprova.

WTCO will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.