Aikido nel business model

By 20 Settembre 2017 4 Dicembre, 2019 Articoli

Aikido, oltre le arti marziali: l’applicabilità della disciplina nel business

L’Aikido, pur nascendo come arte marziale di origine giapponese, è prima di tutto una vera e propria disciplina psicofisica che porta chi vi si dedica ad unire mente, corpo e spirito sviluppando quel guerriero interiore capace di portare pace e armonia in se stesso e nel proprio ambiente.

(ai): armonia, unione

(ki): energia vitale, soffio vitale

(do): via, percorso

Aikido, come si applica alla leadership?

L’Aikido possiede in sé i principi che costituiscono la base della sua pratica di coaching esecutivo. In linea generale, l’Aikido sottolinea l’accoppiamento, anziché resistenza, all’energia di un aggressore o di una situazione problematica e difficoltosa.

Ecco i 3 principi fondamentali dell’Aikido, applicabili anche al contesto manageriale.

1. Essere pienamente presente
“Quando le tue attenzioni sono connessi alla tua esperienza, allora sei presente alla tua vita”. Troppe persone, tra cui i dirigenti d’impresa, sono sconnessi dalla loro esperienza di vita, più attenti forse a rimuginare sul passato piuttosto che preoccuparsi del futuro.

2. Adattabilità
La consapevolezza consente di sviluppare un rapporto armonioso con quello che sta accadendo intorno a noi. Accetta la situazione, non resistere.

3. Dare un contributo
“L’Aikido non è passivo e l’armonia non significa rinunciare”. Da una posizione di consapevolezza e accettazione, un leader può influenzare positivamente una situazione, piuttosto che limitarsi a reagire ad essa. Questa può essere definita come l’essenza della responsabilità personale.

Lo schema dell’Aikido nel business model

Facendo riferimento al Business Model, il concetto di Aikido riguarda quei prodotti o servizi che sono radicalmente differenti da quelli proposti dal mercato “standard”. Ciò significa che tali prodotti cercano di occupare una posizione opposta a quella dei competitors, evitando così un confronto diretto.

Questo nuovo metodo di fare business è basato sull’effetto “sorpresa”: qualità elevata o prezzi bassi all’inizio non saranno considerati fattori rilevanti dai vostri competitors, poiché immettendovi nel mercato con un prodotto diametralmente opposto al loro non vi prenderanno in considerazione come potenziali rivali. Ed è proprio qui che cadono in errore.

Quando e come applicare l’aikido al tuo business

Se decidi di utilizzare i punti di forza dei tuoi competitors per poi ribaltare le regole del mercato, quello che devi fare è “pensare fuori dagli schemi”.

Ecco un esempio molto efficace di applicazione dell’Aikido: il Cirque du Soleil. La compagnia, famosa in tutto il mondo, ha come base il concetto del circo, seppur applicando ad esso caratteristiche diametralmente opposte. Infatti, il Cirque du Soleil, a differenza del circo tradizionale, non ricorre ad animali, e predilige esclusivamente le performance degli atleti/acrobati, trasformando l’evento in uno spettacolo teatrale, fatto di danze e musiche suggestive.

Occorre quindi chiedersi:

  • L’azienda è preparata ad affrontare i rischi che il “cambio delle regole standard di mercato” impone?
  • L’azienda ha dei consumatori disposti a seguirci nel cambio di direzione?

Leave a Reply

Iscriviti alla nostra Newsletter e resta informato sul mondo WTCO.