5S, riordina la mente per lavorare meglio

La metodologia 5S per riorganizzare le aziende

“Più materiale c’è a magazzino, meno probabilità c’è che si trovi ciò di cui si ha bisogno”
Taijchi Ohno (Artefice del Sistema Toyota)

La metodologia Lean da sempre verte su valori quali: organizzazione, eliminazione del superfluo, standardizzazione.

In particolare, la metodologia 5s si riferisce ad una procedura concepita con l’obiettivo di eliminare tutto ciò che rappresenta uno spreco, a partire dagli oggetti fino alle abitudini delle persone per arrivare ad utilizzare solo quello che serve davvero.

5S è lo strumento di lavoro che consente di ottenere un posto di lavoro organizzato, pulito e con le attrezzature strettamente necessarie. Il significato delle 5 S è Sort=ordinare, Straighten=sistemare, Shine=lucidare, Standardize=standardizzare, e Sustain=sostenere .

Questa metodologia, in riferimento al significato descritto sopra, si basa su 5 passi fondamentali:

  1. Eliminare tutti gli oggetti non necessari
  2. Organizzare gli oggetti in modo tale che sia facile trovarli, utilizzarli e rimetterli al loro posto
  3. Tenere in condizioni ottimali una zona di lavoro in modo che attrezzatura e materiali siano sempre utilizzabili
  4. Fare in modo che i primi tre pilastri siano applicati regolarmente dai lavoratori
  5. Fare in modo che i 4 pilastri siano rispettati da tutti